Web

Stasera in Tv “Fai bei sogni”: il film sull’infanzia e la crescita ispirato al romanzo di Massimo Gramellini

5  min di lettura
fai bei sogni

Andrà in onda questa sera su Rai 3 a partire dalle 21.30 il film “Fai bei sogni”, diretto da Marco Bellocchio e ispirato all’omonimo romanzo di Massimo Gramellini. Parzialmente autobiografico, il film indaga i temi dell’infanzia, dell’età adolescenziale, dell’amore e della solitudine.

“Fai bei sogni”: la trama

Grande successo di vendite, il libro di Gramellini racconta la storia di Massimo, bimbo torinese si 8 anni. Il piccolo resta senza mamma quando quest’ultima muore in circostanza sospette dopo avergli rimboccato le coperte dicendogli con amore “Fai bei sogni”. La pellicola effettua quindi un salto in avanti, con Massimo già adulto e affermato giornalista de La Stampa. La perdita della mamma, l’adolescenza difficile, i primi amori e tutto il resto vengono quindi raccontati tramite flashback.

Inviato nei Balcani per documentare il genocidio a inizio anni ’90, Massimo torna a Torino in redazione. Qui, rispondendo ad una lettera al giornale, inizia a dubitare della morte della madre, avvenuta anni prima. Con un lavoro di ricerca, e con grande fatica e sofferenza, riuscirà a far luce su quanto in realtà accaduto alla donna che lo lasciò dicendogli “Fai bei sogni”.

Accoglienza e cast

Il film ha ottenuto 6 candidature e vinto 2 Nastri d’Argento, 10 candidature a David di Donatello, In Italia al Box Office Fai bei sogni ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 1,2 milioni di euro e 455 mila euro nel primo weekend. Molti osservatori sono concordi sul fatto che – come spesso accade – il film riesce a rendere con difficoltà la complessità e l’introspezione del romanzo.

Il cast vanta alcuni dei nomi più apprezzati del panorama attoriale italiano. Da Valerio Mastandrea- protagonista nei panni di Massimo, a Guido Caprino e Fabrizio Gifuni. Straniera invece la protagonista femminile, interpretata da Berenice Bejo. Attrice argentina naturalizzata francese.

Leggi altre notizie su OggiScuola

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sul profilo ufficiale Twitter

I commenti sono chiusi.