A.A.A cercasi insegnanti per nidi e scuole dell’infanzia: attivati gli elenchi di Messa a Disposizione

4  min di lettura

Sono state attivate le procedure per istituire gli Elenchi di Messa a Disposizione (M.A.D.). In questo modo Roma Capitale si è dotata di un nuovo bacino da cui attingere per individuare ulteriori figure professionali da inserire nelle scuole dell’infanzia. E per supportare i servizi scolastici nella quotidianità.

Questa nuova modalità di reperimento di personale è stata attivata grazie al regolamento per le supplenze nei nidi e nelle scuole dell’infanzia. Approvato con deliberazione di giunta capitolina n. 34 dell’1 marzo scorso ed interviene in un settore che da anni subisce difficoltà di organico nel reclutamento di insegnanti. L’assessore al Personale e ai Servizi Anagrafici Antonio De Santis fa sapere che l’iniziativa rientra nell’ambito del riordino di un settore. Con problematiche strutturali che si trascinano da anni.

Il primo passo è stato fatto con il precariato storico attraverso 1500 stabilizzazioni. Ora, grazie a un lavoro congiunto e di sinergia tra il Dipartimento Scuola ed il Dipartimento Risorse Umane, si è passati alla fase di riorganizzazione di un settore che patisce da tempo la carenza di docenti per la Scuola dell’Infanzia. Già nei prossimi giorni ogni Municipio renderà nota. Mediante Avviso Pubblico. La procedura d’iscrizione negli elenchi di M.A.D. A questo dovrà seguire una fase in cui mettere in campo misure normative su più livelli. Per rilanciare su scala nazionale le Scuole gestite dagli enti locali.

Leggi altre notizie su OggiScuola

Seguici su Facebook e Twitter

I commenti sono chiusi.