Miur

Sindacati

La più grande vertenza lavorativa-sociale italiana

La più grande vertenza lavorativa-sociale italiana comunicato stampa MDMRSP Lo Stato e la Plenaria del Consiglio di Stato debbono sapere che un nuovo esito negativo circa il riconoscimento del diritto alle GaE dei Diplomati Magistrale creerà una crisi sociale senza precedenti. Il Governo non ha posto rimedio alla vertenza, anzi ha aggravato la situazione. Come può lo Stato maltrattare 55.000 …

Diplomati Magistrale, gli uffici scolastici continuano a estrometterli dalle GaE

Diplomati Magistrale, gli uffici scolastici continuano a estrometterli dalle GaE Anief ribadisce la necessità di ricorrere in tribunale per annullare quanto previsto dal Decreto Dignità e salvaguardare i ruoli. Altro che contratti al 30 giugno, come risulta dal parere dell’ex presidente della Cassazione, De Luca. Continua a svolgersi il lento processo di epurazione dei diplomati magistrale dalle GaE riservate al …

Turi: “L`Italia e` passata dal rancore alla rabbia, un quadro che ha i suoi riflessi nella scuola”

Quella che fotografa il Censis è un’Italia che è passata dal rancore alla rabbia. Un quadro che ha i suoi riflessi nella scuola dove il Rapporto di quest’anno segna una crescita dei fenomeni di bullismo e cyber bullismo. Altro dato strutturale segnalato è quello della carenza di certificazioni (agibilità e prevenzione incendi) per la messa in sicurezza degli edifici scolastici. …

Normative

Didattica

Docenti

Opinioni

“Grazie maestre perché”, la lettera di un papà che tutti i genitori dovrebbero prendere come esempio

“Grazie maestre perché”, la lettera di un papà che tutti i genitori dovrebbero prendere come esempio di Alessandro Campolongo, un papà Mentre tanti genitori stupidi aggrediscono gli insegnanti, io voglio dedicare due parole alle maestre di mio figlio. Grazie maestre perché sopportate i nostri figli e anche noi insegnate sempre con il cuore siete davvero alleati dei bambini vi vedono …

Sospensioni, bocciature, più compiti e introduzione della flagranza di reato: così salveremo la scuola

Sospensioni, bocciature, più compiti e introduzione della flagranza di reato: così salveremo la scuola tratto da Italians – Corriere della Sera di Antonio Deiara Gentile Severgnini, (…) Gli alunni che rispondono in modo scorretto agli insegnanti, insultano personalmente o sui social e colpiscono i compagni di classe (…) diventeranno un problema dirompente per la società. A scuola “passano” tutte le …

Don`t copy text!