Copione che fai?

Miur

Sindacati

Scuola, l’Invalsi certifica l’esistenza di due Italie: il divario tra Nord e Sud

Scuola, l’Invalsi certifica l’esistenza di due Italie. Al Sud le scuole secondarie di primo grado eccellenti sono appena l’1%, mentre gli istituti che non riescono ad incidere sul rendimento degli studenti sono oltre il 10%. Nel Centro Nord, partendo da Firenze, la differenza e’ molto meno accentuata Stesso copione negli istituti secondari di secondo grado. Nei licei classici e scientifici …

Bussetti: “Non ci sono distinzioni tra istituti statali e paritari. E’ sempre scuola”

Bussetti a Forlì: “Non ci sono distinzioni tra istituti statali e paritari. E’ sempre scuola”. “E’ un errore – ha ribattuto Pino Turi – perché le scuole paritarie svolgono un servizio pubblico ma perseguono utilità private, economiche, non un bene collettivo, sociale. Adesso anche il ministro dell’Istruzione, insieme a parti dell’opposizione e governo, si preoccupa più delle scuole degli altri …

Tempo pieno a scuola: ancora troppo poche le cattedre. Il provvedimento flop sarà completato nel 2060

Dopo l’estate passerà dal 34,8% al 36,3%. A fare il calcolo è stato il quotidiano La Repubblica, che definisce il provvedimento “un flop”. Come illustrato dal Miur ai sindacati nella “tabella con la ripartizione dei duemila posti previsti dalla legge di Bilancio”. Che ignora le esigenze e criticità del Sud Italia. Anief pronta a impugnare la tabella di ripartizione degli organici, specialmente su …

Normative

Didattica

Docenti

Opinioni

Autonomia: allontaniamo le regioni e la scuola va indietro. Il contrario del principio generale della democrazia

Autonomia scolastica. Riceviamo e pubblichiamo il contributo del prof. Lorenzo Picunio Veneto e Lombardia hanno chiesto che siano loro – le regioni – a gestire la scuola, all’interno di un pacchetto più ampio di autonomie, riferite a tutta una serie di materie. Niente più – sembra di capire – contratti nazionali, reclutamento su base nazionale, indicazioni nazionali e programmi didattici, …

GaE, Tassella: “Presto l’aggiornamento. Arriva l’atteso decreto ministeriale”

GaE. Riceviamo e pubblichiamo l’articolo del prof. Libero Tassella Le Gae saranno presto aggiornate. Tra breve ci sarà l’atteso decreto ministeriale di aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento. La cosa non è affatto semplice e scontata per interessi contrapposti. Vi ricordo che é stato scongiurato un tentativo di prorogare ancora di un altro anno le attuali Gae. La burocrazia ministeriale aveva …