Focus

Miur

Sindacati

Bussetti annuncia 100mila assunzioni docenti: “Chiarisca, perché sono almeno il triplo in un solo biennio”

Anche il ministro dell’Istruzione in carica non si sottrae agli spot permanenti sui mega-progetti da realizzare. Peccato che a volte certe affermazioni si rivelino tutt’altro che efficaci. Dire, come ha fatto al Tg1, che “entro il 2023 saranno 100 mila le assunzioni” nella scuola rappresenta un dato numerico da approfondire. Perché se le immissioni in ruolo si limitassero a quel …

La retribuzione professionale docenti spetta anche ai supplenti: MIUR sconfitto sei volte in Tribunale

La retribuzione professionale docenti negata dal Miur ai supplenti temporanei e riconosciuta solo ai lavoratori con contratto a termine almeno al 30 giugno o di ruolo, deve invece essere riconosciuta a tutti i lavoratori a prescindere dalla durata del contratto. Questo quanto ottenuto dai legali Anief presso i Tribunali del Lavoro di Ivrea e Torino. Con la conferma che il …

Pensioni: le domande per ‘Quota 100’ diventano 27 mila, ma quelle evase sono sempre 7 mila

Colpo di scena sulle richieste per andare in pensione attraverso il sistema “Quota 100”. Introdotto pochi mesi fa dal governo gialloverde. Il sindacato apprende dal primo quotidiano economico nazionale che le domande presentate dai lavoratori della scuola ammontano circa a 27.000. Non per tutte è stato tuttavia “già accertato il diritto a pensione, per cui la maggior parte dei posti …

Normative

Didattica

Docenti

Opinioni

Canfora: “Una maturità senza prova di storia è diseducativa. Insegna che i fatti non contano”

Luciano Canfora, storico e filologo, si scaglia contro la prima prova dell’esame di maturità. “È bizzarro – dice Canfora all’ HuffPost – che, pur di mantenere fede all’idea sbagliatissima di non dare più una traccia di storia vera e propria, si ricorra all’escamotage di prendere un brano che allude alle conoscenze storiche, come è quello di Stajano sull’eredità del Novecento, …

Maranzana: “Chi ha distrutto la scuola? L’inconsistente punto di vista di Ernesto Galli della Loggia”

di Enrico Maranzana, insegnante di scuola secondaria “Priva da decenni di una qualunque guida politica, di una visione adeguata dei suoi scopi e dei suoi compiti, la scuola ha perso né ha saputo rinnovare il suo ruolo sociale” è la tesi che Ernesto Galli della Loggia ha cercato di dimostrare nel libro L’AULA VUOTA – COME L’ITALIA HA DISTRUTTO LA …