Home Tag archivi: testo

Tag archivi: testo

“Filastrocca dell’estate, in vacanza dove andate?”: il testo di Giuseppe Bordi da leggere insieme in classe

Filastrocca dell’estate: in vacanza dove andate? Dentro il mare che vi bagna o sulla cima della montagna? Forse andate giù in paese o in campagna per un mese? Tante cose in verità sono anche qui in città; c’è un amico, c’è un’amica c’è la vespa e la formica, spunta un fiore quando piove e le zanzare da ogni dove. Cantano …

La scuola è in pericolo. In un libro di testo la disoccupazione è causata dagli immigrati. E’ polemica

Deflagra una nuova polemica sui libri di testo utilizzati nella scuola italiana. Dopo i questionari sessisti, che appiattiscono il ruolo di donna a quello di madre e domestica, questa volta tocca al tema migranti. Nell’occhio del ciclone un libro di diritto destinato alle scuole secondarie in cui si parla della crisi del Welfare State, il modello di stato sociale su …

‘La filastrocca delle parole’: il testo più bello di Gianni Rodari da portare in classe per il 12 maggio

LA FILASTROCCA DELLE PAROLE Filastrocca delle parole: si faccia avanti chi ne vuole. Di parole ho la testa piena, con dentro “la luna” e “la balena”. C’è qualche parola un po’ bisbetica: “peronospera”, “aritmetica”… Ma le più belle che ho nel cuore, le sento battere: “mamma”, “amore”. Ci sono parole per gli amici: “Buongiorno, buon anno, siate felici”, parole belle …

“Filastrocca di primavera, come tarda a venire la sera”: il testo di Gianni Rodari da portare in classe

Filastrocca di primavera, come tarda a venire la sera. L’hanno vista ferma in un prato dove il verde è rispuntato, un profumo di viole in fiore l’ha trattenuta un paio d’ore, ha perso tempo lungo la via presso un cespuglio di gaggia, due bimbi con un tamburo di latta hanno incantato la sera distratta. Adesso è tardi, lo so bene: …

“La filastrocca della ‘Q'”: la Quaresima e il quartiere. Arriva Pasqua tra canti e fiori, quattro rondini…

La filastrocca della “Q” Un quadretto malandato, un quaderno squinternato; una squadra ed un quadrello, quanto, quale, quasi, quello. L’aquilotto e l’aquilone, la questura e la questione, la Quaresima e il quartiere, un quintale di querele. Arriva Pasqua tra canti e fiori, quattro rondini, ai tepori del buon sole, sotto i tetti fanno liete i lor nidietti. Liquirizia dolce amara, …

‘Carnevale in filastrocca, con la maschera sulla bocca’: ecco il testo di Gianni Rodari da portare in classe

Carnevale in filastrocca, con la maschera sulla bocca, con la maschera sugli occhi, con le toppe sui ginocchi: sono le toppe d’Arlecchino, vestito di carta, poverino. Pulcinella è grosso e bianco, e Pierrot fa il saltimbanco. Pantalon dei Bisognosi “Colombina,” dice, “mi sposi?” Gianduia lecca un cioccolatino e non ne da niente a Meneghino, mentre Gioppino col suo randello mena …

Pagina 1 di 3123