Copione che fai?

Home Tag archivi: sentenza

Tag archivi: sentenza

Sospensione dall’insegnamento e dalla retribuzione per il docente che usa il cellulare in classe: la sentenza

Prof sanzionati. Rischia la sospensione dall’insegnamento e dalla retribuzione l’insegnate trovato a utilizzare il cellulare in classe durante lo svolgimento delle lezioni. E’ quanto chiarito dalla Corte d’Appello di Milano con sentenza n.462/2019. Come riporta Studio Cataldi, la docente aveva ammesso di aver risposto al suo telefono cellulare durante l’orario scolastico, ma si era difesa evidenziando che l’uso del dispositivo …

Culpa in vigilando: il docente non è responsabile se la causa è fortuita

Culpa in vigilando, un’interessante sentenza che assolve l’insegnante, perché l’evento ha avuto una causa fortuita. Sentenza significativa che aiuta a comprendere quali circostanze possono scagionare il docente. Culpa in vigilando, la vicenda Culpa in vigilando, non sempre il docente è responsabile. I genitori ci provano con la complicità di avvocati, che ovviamente fanno il loro mestiere. La vicenda. Uno studente si …

Smartphone in classe: il divieto è esteso ai prof. “Anche in caso di comunicazioni urgenti non vanno usati”

Smartphone in classe, l’uso ritorna sotto la lente dei giudici. Le pronunce sono chiare e vanno in un’unica direzione: le regole sui divieti che valgono per gli alunni, devono essere rispettate anche dai loro insegnanti. Come riporta IlSole24ore, a Lecco una professoressa di un istituto superiore è stata sospesa per un giorno dal servizio per aver riposto alla telefonata del …

Scuola. Rischia il carcere il Ds che rimprovera l’insegnante davanti alla classe. La sentenza

Scuola. Rischia il carcere il preside che rimprovera un professore davanti alla classe. E’ quanto ha stabilito la Corte di Cassazione con la sentenza numero 2927 del 2009. Come riporta Studio Cataldi in un articolo, se il preside ha delle lamentele “può farle in privato ma non può permettersi di mettere alla berlina un prof davanti alla sua classe”. LA …

Docente offeso dal Ds davanti agli studenti, Cassazione: “E’ oltraggio a pubblico ufficiale”. La sentenza

Docenti offesi, denigrati e, nei casi peggiori picchiati, e mandati in ospedale. Aggressioni ai danni degli insegnanti che nella maggior parte dei casi finiscono in tribunale. Il reato designato è quello di oltraggio a pubblico ufficiale e, come tale, è perseguibile con una pena fino a 3 anni di reclusione. Il docente, nell’esercizio delle sue funzioni, è un pubblico ufficiale al …

Laurea e 24 Cfu costituiscono titolo abilitante: la sentenza

Il Tribunale di Roma, in una recente sentenza, ha sancito il valore abilitante della laurea unitamente ai 24 cfu in materie psico-antropo-pedagogiche Di qualche giorno fa la storica sentenza del Tribunale di Roma secondo cui il possesso di laurea unitamente ai 24 crediti formativi in materie psico-antropo-pedagogiche costituisce titolo abilitante e consente, di conseguenza, di entrare nella seconda fascia delle …

Pagina 1 di 1912345 10...Ultimo