Home Tag archivi: regole

Tag archivi: regole

Sì alle punizioni come espressione di un metodo d’insegnamento: ecco quelle ancora ammesse

Secondo i giudici del tribunale di Lecce la condotta di un insegnante mirante al rimprovero aspro dell’alunno in relazione a piccole manchevolezze non costituisce né abuso dei mezzi di correzione, né maltrattamento, ma è espressione di un modo di intendere l’insegnamento e la didattica, non più attuale, ma pur sempre rientrante nel legittimo uso dei mezzi di correzione ed educazione …

Maturità, è rivoluzione gialloverde per prof e alunni: arrivano le griglie di valutazione e nuovi quesiti

Maturità, dalla versione ai quesiti di matematica:  ecco come saranno costruite le seconde prove. Per la prima volta previste griglie di valutazione nazionali  per una correzione più equa e omogenea degli scritti. Bussetti: “Da domani misure di accompagnamento per le scuole.  Lavoreremo per prove davvero in linea con il percorso di studi” Dalla composizione della traccia del Liceo classico, al numero …

Cellulari a scuola: stop in Francia, ma qual è il decalogo in Italia da settembre?

In Francia dal prossimo autunno niente più cellulari nelle scuole e nelle università: il parlamento transalpino ieri ha adottato un disegno di legge proposto dal partito di governo La République en Marche (Lrem), promesso dal presidente Emmanuel Macron durante la campagna elettorale. In Italia la questione è normata da una circolare del 2007 dell’allora ministro dell’Istruzione Giuseppe Fioroni, che vieta …

Lite e rissa tra insegnanti davanti ai bambini, è motivo di licenziamento? La sentenza della Cassazione

Con la sentenza numero 12916 del 24 maggio, la Corte di Cassazione, ha stabilito che un diverbio scoppiato tra due insegnanti di cui di età maggiore rispetto alla seconda, non è causa di giusto licenziamento. Come di apprende dalla sentenza, l’insubordinazione consiste nel rifiuto di eseguire un ordine quando impartito da un superiore, ma nel caso di fattispecie, l’alterco, davanti …

Tutti gli alunni vogliono l’insegnante autorevole

Gli alunni vogliono essere ascoltati, contenuti, presi sul serio. Prediligono di gran lunga regole e autorevolezza al lassismo, al permissivismo ed alla superficialità dei docenti anche se questi sono dispensatori di ottimi voti. Manica stretta, rigidità delle regole e chiarezza sembra siano preferiti dalla maggior parte degli alunni più giovani, ma anche dei più grandi e maturi. Non c’è niente …

Pagina 1 di 812345 ...Ultimo