Copione che fai?

Home News (Pagina 20)

News

Maturità. Il ministro Bussetti risponde alle polemiche: “Chi protesta sulla nuova prova presto cambierà idea”

La nuova maturità porta con sé diverse polemiche, ma dal Miur rispondono colpo su colpo. “Se qualcuno protesta e si lamenta, penso che cambierà presto idea attraverso le simulazioni che faremo”. Lo ha affermato il ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, oggi a Torino, a margine dell’inaugurazione del nuovo anno accademico dell’Accademia Albertina delle Belli arti, a proposito della nuova prova di …

Supplentite, Bussetti dà la colpa al Governo precedente: “E’ un problema che abbiamo ereditato”

Supplentite? Un problema lasciato in eredità dal Governo precedente. Ne è convinto il ministro dell’Istruzione Marco Bussetti. Quest’anno 153mila supplenti, ben 23mila in più rispetto allo scorso anno. “E’ un problema grave, che abbiamo trovato” ha detto il titolare del dicastero. LA POSIZIONE DELL’ANIEF Ora si può dire con certezza: il precariato scolastico è un’emergenza nazionale. Anief lo sostiene da …

Le carte geografiche non dicono la verità: una storia reale che pochi docenti (e alunni) conoscono

mappa

“L’attività di realizzazione di rappresentazioni cartografiche, intese nell’accezione più ampia. Dalle carte topografiche alle carte geografiche, alle raccolte (atlanti), alle carte tematiche, ai cartogrammi, profili, plastici e globi”. E’ questa la definizione che Treccani dà del concetto di “cartografia”. Ebbene, il fatto che si parli di “attività” è non di “scienza” o “disciplina” è tutt’altro che casuale. L’arte di rappresentare …

Bimbo ucciso dal patrigno, si indaga sul ruolo della madre: “Non ha chiamato i soccorsi”

Bimbo ucciso dal patrigno. Si concentrano ora sulla mamma del piccolo ucciso a botte le indagini degli inquirenti dopo la confessione del patrigno. Il 24enne, Tony Essoubti Badre, in carcere a Poggio Reale, ha confessato di aver picchiato con calci, pugni e schiaffi il piccolo di appena sette anni e la sorellina di otto perchè troppo irrequieti. Giocando avevano rotto …

Bimbo ucciso dal patrigno, la confessione: “Aveva rotto la sponda del lettino appena comparato”

I bambini stavano giocano e avevano rotto la sponda del lettino appena comprato. E’ questo, secondo quanto riferiscono diversi giornali, il motivo della furiosa reazione che ha portato Tony Essoubti Badre, a picchiare e a uccidere Giuseppe, il bimbo di sette anni figlio della compagna, e a ferire gravemente la sorellina di otto nella loro casa di Cardito, in provincia …

Pagina 20 di 324Primo...101819202122 304050...Ultimo