Home Opinioni (Pagina 4)

Opinioni

Divieto di uso dello smartphone a scuola: sanzioni graduali, coinvolgimento delle famiglie

LOTTA AL CYBERBULLISMO A SCUOLA, REGOLAMENTO CONDIVISO NELL’AMBITO 9 Gli Istituti Comprensivi del III e XV municipio di Roma hanno adottato Regole condivise messe a punto da un pool di docenti La lotta al cyberbullismo inizia dai giovanissimi e ha un’arma in più: il regolamento comune adottato in una quindicina di Istituti Comprensivi (che riuniscono infanzia, primaria e secondaria di …

Una scuola senza classi è possibile? Indelicato: “Ecco i pro e i contro di una proposta su cui riflettere”

L’AESPI segue da tempo con interesse e rispetto le iniziative  e le proposte del Gruppo di Firenze, ed intrattiene con esso una regolare corrispondenza che costituisce per l’associazione un proficuo scambio di vedute. LA PROPOSTA Anche in questo caso abbiamo trovato la proposta interessante, proficua, e rispondente ad esigenze legittime. L’idea di sostituire il concetto di classe con quello di “corso …

Flavia Ferrazzoli (Psicologa): “Un 4 al primo quadrimestre può essere un problema per l’alunno”

“Per evitare un trauma, non e’ sbagliato ipotizzare un passaggio piu’ dolce quando si passa in prima media. Se l’insufficienza dell’alunno e’ grave, si convocano i genitori e si dice: ‘Abbiamo messo un 5 in pagella a suo figlio per incoraggiarlo, ma l’insufficienza e’ grave. Cercate di aiutarlo anche voi a casa’. L’importante e’ il dialogo”. Cosi’ Flavia Ferrazzoli, responsabile …

Alberto Angela: “Quando ero a scuola sono finito 11 volte in ospedale”

Alberto Angela, il più amato divulgatore scientifico della tv italiana, ancora una volta ha parlato di ricordi di scuola. “Alle elementari – ha detto a Il Fatto Quotidiano – sono finito 11 volte all’ospedale”. “Ero molto attivo, un tipo tosto. Non mi fermo mai” ha aggiunto. Impegnato nelle riprese delle nuove puntate del suo Ulisse, già qualche tempo fa è …

“Il MIUR non si è accorto dell’irrazionalità della 107 e continua ad operare nel solco tracciato nel 2015”

L’hardware e il software caratterizzano le nuove tecnologie dell’informazione. La politica scolastica ministeriale ha privilegiato il primo aspetto.  Le scuole sono state finanziate per realizzare ambienti attrezzati dal punto di vista informatico.  Deludente è stato il ritorno in termini d’efficacia. Gli esiti dei processi d’apprendimento non hanno subito significativi miglioramenti. Se il vissuto dell’istituzione fosse stato analizzato, sarebbe emersa l’origine dei reiterati …

Studenti violenti, Galimberti: “Colpa delle famiglie frigide e dell’incapacità della scuola di educare”

Il filosofo e psichiatra Umberto Galimberti, ordinario di Filosofia della Storia all’università Ca’ Foscari di Venezia, interviene sulle problematiche dei giovani connesse alla scuola. E lo fa in un’intervista al Corriere di Como. “La fretta che ogni giovane ha di realizzare i propri sogni rischia di degenerare in una forma di cinismo del tutto sconosciuta alla generazione dei suoi genitori. …

Pagina 4 di 318Primo...23456 102030...Ultimo