Home Web

Web

Pasta di sale: ecco come sviluppare i sensi del bambino secondo il metodo Montessori

Preparare coi bambini la pasta di sale è un’attività molto divertente che ai fini del Metodo Montessori, permette un buono lo sviluppo sensoriale del bambino. Utilizzata molto nelle scuole, è un attività che anche i genitori possono svolgere facilmente in casa. Basterà organizzarsi bene e conoscere la ricetta su come fare la pasta di sale. Infine spazio alla creatività e alla …

Supermercati ritirano cozze in rete: “Contengono biotossina, non mangiatele. Tre i lotti coinvolti”

La catena di supermercati COOP ha diffuso il richiamo di tre lotti di cozze (MYTILUS GALLOPROVINCIALIS). A marchio Lepore Mare. Per la presenza di biotossina prodotta dalle alghe. Il richiamo riguarda esclusivamente i lotti con scadenza 07-02-19, 04-02-19 e 31-01-19. Entrambi i prodotti impacchettati nello stabilimento di Siracusa dell’azienda LEPORE MARE in via La Maddalena, 19, sono venduti in confezioni …

Greta, 7 anni e malata di SMA, ora può interagire con i compagnetti grazie alle “telescuola”

A casa di Greta Di Giulio è finalmente arrivata la “telescuola”, uno strumento che le permetterà di seguire le lezioni in collegamento con la classe e di rivedere compagni e maestre. E’ una storia a lieto fine quella di Greta,  una bimba di sette anni affetta da Sma di Tipo 1 (Distrofia muscolare spinale). Si tratta di una malattia che,  oltre a …

Francia. Vietato l’utilizzo delle parole “padre” e “madre” a scuola: al loro posto “genitore 1” e “genitore 2”

Vietare l’utilizzo delle parole “padre” e “madre”, sostituendole con le forme neutrali “genitore 1” e “genitore 2”. E’ questa la proposta presentata martedì scorso in in Francia da un emendamento del parlamento. Si tratta di un’iniziativa che coinvolge l’ambito didattico nella sua interezza,  vietando al corpo docente, durante le ore di lezione, l’utilizzo delle parole “padre” e “madre”. In questo contesto, i …

Paratesta sui pali della luce e dei cartelli stradali per chi cammina guardando il cellulare

Sulle strade di Bolzano, in Trentino Alto Adige, sono comparsi dei “paratesta” fucsia intorno ai pali della luce o dei cartelli stradali. Per proteggere chi cammina guardando il cellulare. Si tratta di una campagna, chiamata #staysmart, voluta dalla Provincia di Bolzano allo scopo di lanciare un messaggio di sensibilizzazione per il corretto utilizzo del telefono. Attraverso il sito web indicato …

Pagina 1 di 37012345 102030...Ultimo