Copione che fai?

Home Filastrocche

Filastrocche

“Filastrocca del silenzio”: il metodo della maestra Francy per ottenere subito la calma in classe

Preparare contenuti, immagini, letture ed esperienze sensoriali per la lezione a volte non basta. Il lavoro delle maestre, specialmente alla scuola dell’infanzia e alla primaria, ha bisogno di un presupposto fondamentale: il silenzio. I bambini, com’è noto, sono molto inclini a distrarsi – spesso l’un l’altro – distogliendo la propria attenzione dal docente. I metodi coercitivi – si sa – …

“Sonetto di primavera”: la poesia di Umberto Saba da portare in classe per la bella stagione

primavera

Primavera, il Sonetto di Umberto Saba “Città paesi e culmini lontani sorridon lieti al sol di primavera. Torna serena la natia riviera. Sono pieni di canti il mare e i piani. Io solo qui di desideri vani t’esalto, mia inesperta anima altera; poi stanco mi riduco in sulla sera alla mia stanza, e incerto del domani. Là seggo sovra il …

Imparare la geografia giocando. Ecco la filastrocca per insegnare ai bimbi i nomi delle Alpi

Ormai è un dato abbastanza noto ai più: la geografia è la bestia nera tra le materie insegnate nella scuola italiana e nell’università italiana. Basti pensare che, rispondendo ad un’indagine effettuata nel 2017 da Skuola.net, solo il 48% degli studenti – dalle medie all’università – dichiara di saper rispondere bene a qualsiasi domanda, un altro 30% zoppicherebbe un po’, mentre …

“Mimosa”: la poesia di Pablo Neruda per la festa della donna da portare in classe

mimosa

“Mimosa” è il titolo del breve componimento uscito dalla penna del poeta cileno Pablo Neruda. Questo fiore, com’è noto, è il simbolo della festa della donna fissata ogni anno per l’8 marzo. Si tratta di una pianta che fiorisce proprio in questo periodo e che ha assunto tale significato simbolico nel corso del tempo. Le teorie che spiegano questa scelta …

‘Uno strano biglietto di giustificazione’: la famosa storia dello scolaro Giuseppe di Gianni Rodari

Lo scolaro Giuseppe Moneta, di Gastone in un momento di distrazione è diventato un pianeta. Circola intorno al sole a discreta velocità, attento a non urtare con la testa, coi piedi e con le mani i pianeti più anziani. Per oggi dunque a scuola non verrà. La signora maestra è pregata di scusarlo, i compagni di banco, di osservarlo. Stanotte …

‘Indovina indovinello’: la filastrocca più bella per infanzia e primaria presa da un libro del 1935

Indovina indovinello; vedi il cielo com’è bello? Vedi il sole e tante stelle: sono lumi? son fiammelle? Vedi tante nuvoline: lana bianca o pecorine? Vedi all’alba un bel colore: son le tinte di un pittore? Cielo scuro, annuvolato, ora azzurro e poi rosato; indovina, indovinello, è dipinto col pennello? Il libro per la prima classe – Compilato dalla Signora Dina …

Pagina 1 di 512345