Home Redazione

Redazione

Di Redazione

“Sono un insegnante meridionale che si impegna con forza”. Lettera al ministro Bussetti

Gentile Ministro Bussetti, sono un insegnante meridionale che si impegna con forza, con tutte le mie forze disponibili per ” mettere in cascina ” tutti gli obiettivi che annualmente mi prefiggo. Cerco di spostare l’asticella del successo didattico sempre più in alto, tentando di raggiungere il meglio per la mia comunità scolastica. Lavoro più di 10 ore al giorno, tutti …

Greta, 7 anni e malata di SMA, ora può interagire con i compagnetti grazie alle “telescuola”

A casa di Greta Di Giulio è finalmente arrivata la “telescuola”, uno strumento che le permetterà di seguire le lezioni in collegamento con la classe e di rivedere compagni e maestre. E’ una storia a lieto fine quella di Greta,  una bimba di sette anni affetta da Sma di Tipo 1 (Distrofia muscolare spinale). Si tratta di una malattia che,  oltre a …

Insegnanti: chi ruba 1500 giorni d’assenza e chi invece fa lezione con la febbre

Lo Stivale, in questi ultimi giorni, dà scolasticamente due immagini contrapposte. Da una parte quella del professore-avvocato Alfredo Mercatante, 55 anni, titolare di una cattedra di diritto presso l’istituto superiore Ambrosoli di Codogno e il Merli – Villa Igea di Lodi e di uno studio legale a Santo Stefano Calabro (Vibo Valentia): 1533 giorni di assenza da scuola negli ultimi …

Topi in una scuola, la DS non sospende le lezioni: genitori su tutte le furie lasciano gli alunni a casa

La mamme di un gruppo di alunni della scuola “Santissimi medici” di Castrovillari hanno inscenato una protesta per denunciare la presenza di topi nell’istituto. Tra gli alunni, negli ultimi giorni, ci sono stati alcuni casi di dermatite atopica. La dirigente dell’istituto ha segnalato il problema all”Amministrazione comunale che, appena ricevuta la comunicazione, ha contattato l’Azienda sanitaria provinciale, che ha programmato …

Francia. Vietato l’utilizzo delle parole “padre” e “madre” a scuola: al loro posto “genitore 1” e “genitore 2”

Vietare l’utilizzo delle parole “padre” e “madre”, sostituendole con le forme neutrali “genitore 1” e “genitore 2”. E’ questa la proposta presentata martedì scorso in in Francia da un emendamento del parlamento. Si tratta di un’iniziativa che coinvolge l’ambito didattico nella sua interezza,  vietando al corpo docente, durante le ore di lezione, l’utilizzo delle parole “padre” e “madre”. In questo contesto, i …

Pagina 1 di 1.79212345 102030...Ultimo