DM, l’indiscrezione: concorso bis primaria-infanzia per diplomati e laureati SFP

5  min di lettura

Concorso bis primaria-infanzia per diplomati e laureati SFP. Sembra prendere sempre più corpo un riservato bis per la scuola primaria – infanzia rivolto ai Diplomati Magistrale e ai laureati in Scienze della formazione primaria. I partecipanti saranno, ovviamente, inseriti a pettine nelle GMRS.

Concorso, i requisiti?

Si parla di 1 anno (forse 2… anche se si propende per 1) servizio statale, 3 (o anche qui dubbi su 1 anno) paritaria.

I dettagli delle annualità sembrano siano ancora allo studio (si vogliono evitare situazioni paradossali createsi in occasione del riservato uno).

La seconda fascia di istituto poi si trasformerebbe in una fascia provinciale da cui attingere per le supplenze.

Tanto per opportuna informazione. Nelle prossime settimane dovrebbe essere partorito intervento normativo in tal senso che stando ai rappresentanti della maggioranza va ad inserirsi nel punto 22 del contratto di governo.

Si parla poi di un “Pas-Tfa” sostegno senza selezione in entrata per chi ha 3 annualità su sostegno.

LEGGI ANCHE QUESTE NOTIZIE

Riforma del sostegno e inclusione scolastica, cambia tutto. Ecco le novità previste su PEI, GIT e GLI

Bussetti chiede meno compiti? Anief all’attacco: “Si metta lui a studiare durante l’estate”

NoiPa, mensilità più alta a giugno: la data di accredito e i dettagli sulle emissioni speciali

La prof migliore d’Italia va in pensione: “Non si può scaricare sui docenti tutto ciò che non funziona nella società”

Alessandro D’Avenia: “I bimbi dovrebbero scrivere un diario per imparare che possono mentire a se stessi”

Noemi, storia di una bimba coraggio: legge, scrive e studia da casa grazie alla LIM e una maestra

Dieta del supermetabolismo: ecco il menu settimanale per perdere 9 chili in un mese

Preside suicida, interviene DirigentiScuola: “L’amministrazione scolastica difenda i Ds”

Leggi qui altre notizie su OggiScuola

Seguici anche sulla nostra pagina social Facebook e sul profilo ufficiale Twitter

I commenti sono chiusi.