Meteo: arriva il caldo sull’Italia. Temperature oltre i 26 gradi, ecco da quando e su quali regioni

4  min di lettura

L’area di bassa pressione responsabile del maltempo e delle temperature sotto media degli ultimi giorni evolve gradualmente verso est lasciando maggiore spazio all’alta pressione. Si tratterà di un anticiclone blando, non particolarmente robusto che lascerà ancora spazio per lo sviluppo di una certa instabilità diurna ma che comunque garantirà più sole. Le temperature per effetto di questo miglioramento tenderanno a riportarsi entro le medie del periodo con qualche locale situazione anche di valori massimi leggermente sopra media al Nord. Vediamo qualche dettaglio.

Giovedì: Ancora una giornata nel complesso stabile e soleggiata con locali disturbi pomeridiani. Le temperature restano miti su tutta l’Italia con ulteriori lievi aumenti al Centro Sud. I valori restano più o meno in media, ancora 1-2°C inferiori al Sud e sul medio Adriatico. Al nord previste massime tra 20 e 25°C, al Centro previste massime tra 18 e 23°C, al Sud previste massime tra 18 e 21°C.

Venerdì: Il tempo resta ancora prevalentemente stabile seppur con locale instabilità diurna ma ciò non influirà sui valori massimi che resteranno in media, anche leggermente superiori sulla Val padana. Resiste qualche lieve scarto negativo sul medio Adriatico e l’estremo Sud. Al nord previste massime tra 20 e 26°C, al Centro previste massime tra 18 e 23°C, al Sud previste massime tra 18 e 22°C.

FONTE 3BMETEO.IT

I commenti sono chiusi.