“Maestra, esce fumo dalla tua borsa”. L’insegnante la apre e le esplode l’iPhone in classe

3  min di lettura

iPhone esplosivo. Attimi di paura durante la lezione in una scuola primaria di Casal di Principe, provincia di Caserta. Una maestra intenta a spiegare la lezione agli alunni, ha visto del fumo uscire dalla sua borsa e ha cominciato a svuotarla. Non capendo da dove provenisse la puzza di bruciato.

Come riporta Edizione Caserta, dopo pochi istanti la maestra si è accorta che a prendere fuoco era stato il suo iPhone, che è stato immediatamente spostat fuori dall’aula così da non creare rischio per i piccoli studenti.

Leggi anche queste notizie su Oggi Scuola:

Milano, bimbo di 2 anni ucciso in casa: ferito alla testa e con i piedini legati. La madre incolpa il marito

Bussetti: “Salvini bacia il rosario? Anche io ne porto uno e ho anche la foto di Padre Pio”

Scuola. Giuliano (M5s): “Il Decreto inclusione valorizza il ruolo dei docenti”. Tutte le novità

La lettera di Mario Lodi agli insegnanti: “Pretendete che il vostro mestiere venga riconosciuto”

Per cosa andiamo a votare? Le Elezioni Europee spiegate a un bambino di 10 anni

Docente sospesa. Stefano Zecchi: “Pessima. I veri professori insegnano, non manipolano”

Leggi altre notizie su OggiScuola

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sul profilo ufficiale Twitter

I commenti sono chiusi.