Reclutamento personale scolastico: convocato tavolo tematico per il 16 maggio 2019

5  min di lettura

Reclutamento personale scolastico: convocato tavolo tematico. Giovedì 16 maggio 2019, alle ore 12.00, prosegue il confronto tra MIUR e sindacati scuola sul reclutamento del personale scolastico, in attuazione dell’Intesa del 24 aprile 2018.

Il tavolo tematico ha come finalità quella di individuare soluzioni appropriate per l’abilitazione e la stabilizzazione dei docenti con 36 mesi di servizio e per la valorizzazione degli Ata, compresi gli assistenti amministrativi facenti funzioni di Dsga.

Istruzione e ricerca a palazzo Chigi, firmata l’intesa per il rilancio dei settori della conoscenza

A palazzo Chigi le organizzazioni sindacali hanno sottoscritto un’intesa con il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, e con il Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti.

Si è dunque rivelata utile e positiva la disponibilità, manifestata dal Presidente del Consiglio e dal Ministro dell’istruzione, al confronto con i sindacati della Scuola. E’ per questo auspicabile che lo svolgimento di corrette relazioni sindacali sia sempre più valorizzata come scelta di metodo permanente e ordinaria.

IL CONTRATTO

Per quanto riguarda il rinnovo del CCNL, il governo si è impegnato a stanziare risorse per il triennio 2019-21 per recuperare la perdita del potere d’acquisto degli stipendi dell’intero comparto. Entro il triennio di vigenza contrattuale saranno inoltre reperite ulteriori risorse destinate al personale della scuola per allineare gradualmente gli stipendi alla media di quelli degli altri Paesi europei.

Sul versante del contrasto alla precarietà, il governo si impegna ad attivare un piano di stabilizzazione del personale non di ruolo. Con particolare attenzione ai docenti precari con tre anni di servizio, riconoscendone l’esperienza in tal modo maturata all’interno di un percorso riservato finalizzato alla immissione in ruolo.

La cui definizione sarà oggetto di discussione in sede di confronto tecnico. Un significativo passaggio dell’intesa riguarda la valorizzazione del personale ATA attraverso il riavvio della mobilità professionale a partire dagli assistenti amministrativi facenti funzione di DSGA.

Per i dirigenti scolastici si conviene l’attivazione di un tavolo specifico che affronti le principali criticità denunciate in occasione della indizione dello sciopero.

FLC CGIL Francesco Sinopoli

CISL FSUR Maddalena Gissi

UIL Scuola RUA Giuseppe Turi

SNALS Confsal Elvira Serafini

GILDA Unams Rino Di Meglio

Leggi altre notizie su OggiScuola

Seguici su Facebook e Twitter

I commenti sono chiusi.