Web

Casatiello napoletano, la ricetta dello chef Cannavacciuolo per un impasto perfetto

4  min di lettura

Casatiello, croce e delizia del periodo pasquale. Quale sarà mai la ricetta perfetta? Lo chef Antonino Cannavacciuolo nel suo libro “Il piatto forte è l’emozione. 50 ricette dal Sud al Nord” (Einaudi) spiega come prepararlo senza commettere errori.

INGREDIENTI

600 gr di farina 00

200 gr di affettato misto tagliato a cubetti

3 uova

1 tuorlo

300 ml di latte

50 gr di provola

200 gr di strutto o burro

20 gr di sale

40 gr di lievito di birra

10 gr di zucchero

 

PREPARAZIONE

Sciogliere il lievito nel latte, lavorare in una ciotola il misto con farina, zucchero e un uovo. Aggiungere dopo alcuni minuti di riposo lo strutto a temperatura ambiente al fine di renderlo modellabile con gli altri ingredienti.

Dopo circa dieci minuti aggiungere il sale e lavorare l’impasto. Formare un panetto e metterlo a riposo in una ciotola, coprire con la pellicola per un’ora. Dopo un’ora lavorarlo energicamente con le mani. Stenderlo e inserire al centro gli affettati e la provola.

Dopo averlo arrotolato (come fosse un salsicciotto) inserirlo in uno stampo precedentemente imburrato. Far lievitare ancora un’ora e poi guarnire con due uova sode poste sull’impasto prima di infornare.

Mettere in forno preriscaldato a 170 gradi e lasciare cuocere per 30 minuti.

Leggi altre notizie su OggiScuola

Seguici su Facebook e Twitter

I commenti sono chiusi.