Bullismo. Obbligava coetanei a dargli soldi, 16enne arrestato per estorsione

3  min di lettura

Bullismo. E’ stato arrestato dai carabinieri nei pressi della scuola dopo aver ricevuto due banconote da 50 euro dal ragazzo 15enne che aveva preso di mira.

Il giovane, 16 anni, protagonista dell’ennesimo episodio di bullismo, dovra’ rispondere dei reati di estorsione e resistenza a pubblico ufficiale.

Circa un mese fa la Stazione Carabinieri di Ponte dell’Olio (Pc) aveva ricevuto la denuncia da parte della mamma del 15enne.

Il ragazzino che l’aveva accompagnata in caserma aveva raccontato ai militari delle minacce del 16enne che, anche grazie alla sua prestanza fisica, millantava di arrivare anche alle percosse se non gli avesse consegnato il denaro.

Sono cosi’ scattate le indagini, coordinate dalla Procura presso il Tribunale dei Minorenni di Bologna, da cui e’ emerso che il ragazzino era stato vittima di diversi episodi.

Il 16 enne arrestato accompagnato presso il centro di prima accoglienza per minorenni di Bologna. Le indagini proseguono per verificare eventuali altri fatti, magari taciuti per paura, e se il minorenne agisse da solo o in concorso con altri “bulli” della zona.

Leggi altre notizie su OggiScuola

Seguici su Facebook e Twitter

I commenti sono chiusi.