Lavoretti per Pasqua: ecco come realizzare in classe l’ovetto “apri e chiudi” con la molletta

5  min di lettura

Quella dell’ovetto apri e chiudi da cui esce il pulcino è una splendida idea per realizzare un semplice lavoretto pasquale. La propone Pianeta Bambini, tra i portali più ferrati su questi argomenti. Questo piccolo manufatto, bello e abbastanza semplice da realizzare, unisce la praticità ad uno dei simboli più pregnanti della festa di Pasqua: l’ovetto, rappresentato nel momento in cui si schiude.

Per realizzare l’ovetto apri è chiudi sono necessarie

  • Sagome dell’uovo e del pulcino su un foglio di cartoncino bianco (qui)
  • Una Matita
  • Una molletta
  • Cartoncino di colore giallo, arancione e nero
  • Un paio di forbici
  • Colla

Dopo aver stampato le sagome fornite dal portale, si inizia col ritagliare quella dell’uovo lungo il contorno e lungo la spaccatura a zig-zag da cui uscirà il pulcino. Le due metà dell’ovetto devono essere poi incollate alle due estremità della molaletta. Bisogna scegliere la colla in base al materiale di cui è fatta la molletta (plastica o legno a seconda dei casi). “Le sagome – spiegano le istruzioni – dovranno essere posizionate proprio sulle parte finale della molletta avendo cura che combacino alla perfezione”.

L’altra sagoma, quella del pulcino, va utilizzata come guida per disegnare l’animaletto sul cartoncino giallo per poi ritagliarlo. Per dare al pulcino il becco ed un paio di occhietti si potranno realizzare delle apposite applicazioni in cartoncino giallo e nero. Oppure, per risparmiare un po’ di tempo e di materiale, semplicemente disegnarli.

La sagoma gialla del pulcino, a quel punto, va applicata sulle estremità oblique della molletta sulla parte posteriore della sagoma del guscio. L’obiettivo è che il pulcino resti fermo e che le due metà dell’uovo si schiudano facendolo uscire.

IMMAGINI: Portale Bambini

Leggi altre notizie su OggiScuola

Seguici su Facebook e Twitter

I commenti sono chiusi.