Tubercolosi a scuola, l’allerta dilaga: dopo l’alunno e la maestra, colpita anche un’altra insegnante

2  min di lettura

I casi salgono a tre. Dopo il bambino e la maestra di una scuola primaria trevigiana, risultati positivi alla tubercolosi, una seconda maestra, che insegna nella stessa classe, è risultata positiva al test nella ricerca del bacillo di Koch.

Lo rende noto l’Azienda Ulss 2 della Marca Trevigiana. Che ha avviato a scopo di massima precauzione la terapia specifica a domicilio anche per la seconda docente.

Continuano a migliorare, intanto, le condizioni sia del bimbo che della prima maestra, tuttora ricoverata al Ca’ Foncello di Treviso.

I commenti sono chiusi.