La prof la punisce perché è impreparata: studentessa non va più scuola. Ds apre indagine interna

1  min di lettura

Una punizione messa in discussione. Un’insegnante segna un brutto voto sul registro all’alunna e poi la costringe a scrivere cento volte su un foglio il motto degli stoici: “Vivi secondo ragione”. Infine affigge la pagina sulla porta della classe.

Questo quanto successo in una scuola superiore di Pisa. Secondo quanto riporta Il Tirreno, la docente, che aveva trovato l’alunna impreparata, ha costretto la studentessa a scrivere più volte la frase per punirla davanti ai compagni di classe. Ma da quel giorno l’alunna non è più tornata a scuola.

I genitori infuriati, hanno denunciato tutto al dirigente scolastico che ha aperto un’indagine interna.

 

LEGGI ANCHE
I commenti sono chiusi.