Web

DM, il CdS ammette con riserva i ricorrenti senza due anni di servizio

3  min di lettura

DM. Con un post su Facebook l’Avvocato Siviglia conferma che il Consiglio di Stato ha ammesso al riservato anche i ricorrenti che non hanno i due anni di servizio (qualche giorno fa il CDS ammise i docenti con servizio paritarie).

Parliamo del concorso straordinario per la scuola primaria infanzia a cui possono accedere oltre ai Diplomati Magistrale anche gli Sfp.

Di seguito il post:

“IL CONSIGLIO DI STATO AMMETTE ANCHE I DM SENZA 2 ANNI DI SERVIZIO AL CONCORSO STRAORDINARIO: con decreto cautelare il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso dell’Avv. Pietro Siviglia ammettendo con riserva al concorso straordinario i diplomati magistrale nonostante non in possesso di 2 anni di servizio. Come è noto, difatti, il bando concorsuale, illegittimamente, richiedeva quale requisito il servizio di 2 anni svolto nella scuola statale. Il 4 aprile si terrà l’udienza di conferma ma nelle more i ricorrenti potranno sostenere la prova concorsuale.”

Leggi altre notizie su OggiScuola

Seguici su Facebook e Twitter

I commenti sono chiusi.