Quota 100: la grande fuga dal lavoro di medici ed insegnanti. Inviate 74.806 domande di pensionamento

2  min di lettura

Quota 100 piace a medici e insegnanti. I dati raccolti dall’Inps parlano chiaro: il contatore è arrivato ormai a 74.806 di domande di pensionamento. Prima tra tutti sanitari e docenti. Per il pensionamento anticipato il Sud batte il Nord, dove è maggiore la platea di interessati alla norma fortemente voluta dalla Lega.

Numeri, dunque, sostanzialmente in linea con le previsioni della vigilia, che conteggiavano 315mila uscita a fine anno. Ma è soprattutto nelle scuole, oltre che nelle Asl e negli ospedali che si prepara una fuga dal lavoro, considerata la valanga di richieste  presentate fino a ora. Dalla Ctps dei docenti, la cassa previdenziale di insegnanti e professori universitari sono già arrivate  13.887 domande, poco meno della metà di quelle dell’intero comparto della pubblica amministrazione, che di richieste ne conta fino ad ora 28.738.

 

I commenti sono chiusi.