‘Uno strano biglietto di giustificazione’: la famosa storia dello scolaro Giuseppe di Gianni Rodari

1  min di lettura

Lo scolaro Giuseppe Moneta,
di Gastone
in un momento di distrazione
è diventato
un pianeta.

Circola intorno al sole
a discreta velocità,
attento a non urtare
con la testa, coi piedi e con le mani
i pianeti più anziani.

Per oggi dunque a scuola non verrà.

La signora maestra
è pregata di scusarlo,
i compagni di banco, di osservarlo.

Stanotte sarà visibile
tra le costellazioni perfettamente riconoscibile
per una macchia d’inchiostro
sui pantaloni.

di Gianni Rodari

LEGGI ANCHE
I commenti sono chiusi.