I vandali distruggono la bici della prof, gli alunni Lorenzo e Riccardo le fanno un regalo indimenticabile

3  min di lettura

Un gesto pieno d’amore. I vandali distruggono la bici della prof di arte e due dei suoi alunni gliela riparano. La storia arriva dall’istituto comprensivo di Poggio Rusco, paesino di appena 6mila abitanti nel cuore della Pianura Padana.

La professoressa precaria, Ramona Cervelli, ogni mattina prende il treno da Bologna, dove vive, per poi pedalare per un chilometro circa a bordo della sua bicicletta, così da raggiungere la scuola di Poggio Rusco. Una mattina, l’amara scoperta: la sua bici legata in stazione, è stata vittima dei vandali.

“Era impossibile utilizzarla ma non me la sono sentita di buttarla. – ha raccontato alla Gazzetta di Mantova la professoressa.

Dopo qualche giorno eccola svanire nel nulla. Qualcuno voleva di fatto recuperarla, ridonandole la dignità perduta, con il solo scopo però di restituirla alla sua proprietaria. Si tratta di due alunni di terza media, Lorenzo Oliani e Riccardo Bergamini, che a 13 anni hanno deciso di rimboccarsi le maniche e fare alla propria professoressa un regalo indimenticabile. I due si sono cimentati in una riparazione fai da te nel giardino di casa.

Leggi altre notizie su OggiScuola

Seguici su Facebook e Twitter

I commenti sono chiusi.