Web

“Figli del destino”: stasera in televisione la storia di quattro bambini strappati alla scuola dalla Shoah

4  min di lettura

La vita quotidiana di 4 bambini, stroncata all’improvviso dal dramma delle leggi razziali e dalla Shoah. E’ questo il filo conduttore della storia narrata nel docufilm “Figli del destino”, in onda questa sera su Rai 1. Lo sceneggiato viene proposto in preparazione alla giornata della memoria, che ricorre domenica 27.

I bambini sono tutti in età scolare e trascorrono tranquillamente le loro giornate in città e contesti diversi. Sarà l’approvazione delle leggi razziali nel 1938 ad unirli in un unico e truce destino: quello di essere buttati fuori dalla scuola da un giorno all’altro.

Protagonisti della vicenda sono Liliana Segre (la senatrice a vita interpretata da Chiara Bono), Lia Levi (Giulia Roberto), Tullio Foà (Catello Alfonso Di Vuolo) e Guido Cava (Lorenzo Ciamei). Nel cast figurano anche la splendida Valentina Lodovini, Massimiliano Gallo e Massimo Poggio.

Come già detto, per lo sceneggiato è stata scelta la struttura del docufilm. Le scene si alternano ad interviste ai protagonisti reali, anziani ma ancora in vita. Il tutto è accompagnato dalla voce narrante di Neri Marcorè, che accompagna lo spettatore spiegando come è stato possibile un simile oblio della ragione.

Leggi altre notizie su OggiScuola

Seguici su Facebook e Twitter

I commenti sono chiusi.