Prof, posso andare in bagno? Ecco cosa prevede la legge durante lo svolgimento del compito in classe

4  min di lettura

Prof, posso andare in bagno? Ecco cosa prevede la legge durante lo svolgimento del compito in classe

Molti insegnanti tendono a imporre un divieto (assolutamente privo di fondamento). Proibiscono, infatti, di andare in bagno durante le lezioni o, più duramente, durante lo svolgimento di un compito in classe.

Come riporta La Legge per Tutti, l’alunno è sempre libero di uscire dall’aula ogni volta che senta la necessità di utilizzare i servizi igienici.

COMPITO IN CLASSE, COSA DEVE FARE IL PROF?

I docenti tendono, dicevamo, a proibire di uscire dall’aula durante la prova scritta. “Quello di cui non tengono conto, però – scrive il sito specializzato – è del fatto che un compito in classe non è una prova di idoneità ufficiale e che, pertanto, non c’è alcuna regola che impedisca allo studente di togliersi un peso”.

“Appare ovvio – si legge ancora – che si devono rispettare i limiti del buon senso. Se, ad esempio, un ragazzo chiede di uscire una volta durante l’ora del compito, ci sta. Se chiede di uscire una decina di volte, forse è il caso di suggerire allo studente un buon urologo che gli controlli la prostata, per quanto il ragazzo sia un po’ troppo giovane per soffrirne. Battute a parte, nulla mi vieta di poter andare in bagno una volta. Basta, però”.

Altre notizie su OggiScuola

QUI LA PAGINA FACEBOOK

I commenti sono chiusi.