Shopping a Natale: ecco i 5 regali che un professore non vorrebbe mai ricevere

4  min di lettura

Shopping a Natale: ecco i 5 regali che un professore non vorrebbe mai ricevere

Le spese pazze non sono ancora finite. C’è ancora qualcuno alla ricerca del regalo perfetto da fare a parenti, amici, fidanzati, marito o moglie, ma non solo. Alunni e colleghi, infatti, spesso si trovano alle prese con la scelta del regalo per il prof del cuore, quello che durante l’anno ha saputo dare buoni consigli, che ha aiutato nei momenti di difficoltà.

Sia che siate un docente che un alunno, sbagliare regalo è una possibilità dietro l’angolo. Per evitare errori ecco una lista dei 5 regali che nessun professore vorrebbe mai ricevere sotto l’albero.

1) Saggio di storia al prof di storia, libro di matematica al prof di matematica
Diciamocelo pure, regalare un libro troppo inerente alla materia di insegnamento non solo può risultare noioso, ma potrebbe anche offendere. Un po’ come se il saggio di storia dicesse al prof “leggimi, che ti è sfuggito qualcosa…”.

2) Cd dell’ultimo cantante del momento
Amare i giovani e l’insegnamento non vuol dire appassionarsi al rapper del momento. Quindi, evitate di regalare il disco del vostro cantante preferito perchè non è detto che sia anche quello del prof.

3) Targa del prof dell’anno
Odiatissime così come i finti Oscar di plastica, sembrano più una presa in giro che altro. I prof non ne vanno matti, meglio una cornice digitale con le foto dell’ultima gita.

4) Cornice con foto del prof stesso
Regalare una cornice va bene, ma metterci dentro una foto del soggetto in questione, potrebbe risultare davvero fastidioso. Specialmente se la foto è stata scattata in classe o comunque senza che lui/lei se ne accorgesse.

5) Una caricatura
Si salvi chi può! Regalare una caricatura è un rischio elevatissimo specialmente perchè non si ha la confidenza tale per prendere in giro. Lasciamo questo tipo di regalo agli amici.

QUI LA PAGINA FACEBOOK

LEGGI ANCHE
I commenti sono chiusi.