“Odio il cellulare di mamma”, il tema di un bimbo della primaria è virale: tutti dovrebbero leggerlo

2  min di lettura

“Odio il cellulare di mamma”, il tema di un bimbo della primaria è virale: tutti dovrebbero leggerlo

Sta facendo il giro della rete il tema di un bambino di una scuola elementare della Lousiana.

La traccia data dalla maestra è stata seguente: “Cosa vorresti che non fosse mai stato inventato?”.

Mapifin

Su 21 studenti ben quattro hanno ammesso di odiare lo smartphone, ma a riscuotere un enorme successo è stato il tema di un bimbo in particolare.

“Odio i telefoni perché i miei genitori ci passano tutto il giorno. E’ veramente una brutta abitudine. Odio lo smartphone di mia mamma vorrei che non lo avesse mai comprato, che non ne avesse mai avuto uno”. Il motivo? I genitori sono sempre incollati allo schermo del telefono e trascurano i figli, che crescono con la mancanza di una guida degli adulti. E per far capire meglio il suo disappunto il bambino di sette anni ha fatto anche un piccolo disegno: uno smartphone sbarrato da una grande X e a fianco una faccina che dice “Lo odio”.

L’insegnante, in segno di protesta, ha deciso di pubblicare su Facebook le frasi più rappresentative utilizzando l’hashtag #listentoyourkids ovvero “ascoltate i vostri bambini”.

Altre notizie su OggiScuola

Potrebbe interessarti
I commenti sono chiusi.