Prof picchiata dalla mamma dell’alunno, umiliata due volte. Provveditorato: “La docente deve trasferirsi”

2  min di lettura

E’ accaduto a Francesca Redaelli, docente di inglese della scuola media Albinoni di Selvazzano (Padova).  Dopo che nel mese di giugno scorso era stata picchiata dalla mamma di un alunno, che rischiava la bocciatura per aver frequentato solo per 4 ore la sua materia, è stata trasferita nel plesso di Tencarola. Il giovane, secondo quanto si apprende, dedicava poco tempo allo studio per via della sua carriera sportiva. Questo è quanto riporta Il Mattino di Padova.

L’antefatto.

Mapifin

La professoressa aveva sporto denuncia dopo che, rifiutatasi di interrogare per l’ennesima volta il ragazzo considerandolo ormai irrecuperabile, era stata aggredita e spintonata dalla madre di lui, finendo per cadere rovinosamente. Il Provveditorato, di fronte al rifiuto dei genitori di far cambiare istituto al giovane, ha deciso di far trasferire, invece, proprio la docente.

La Redaelli è rimasta sconcertata per la decisione. Tuttavia, pare, accetterà il provvedimento per spegnere i riflettori sulla vicenda.

Sempre a Padova,  presso il liceo scientifico “Alvise Cornaro”, è risalita agli onori della cronaca la storia di un papà, infuriato perché il figlio non ha superato gli esami di riparazione, che ha insultato e  messo le mani addosso a un professore. A fermarlo, placandone la furia, è stato proprio il figlio.

Potrebbe interessarti
I commenti sono chiusi.
Don`t copy text!