Interrompono il funerale per sequestrare la salma, ecco come è morta la prof. Maura

1  min di lettura

Maura Zorzoli, l’insegnante il cui funerale è stato interrotto dall’arrivo dai carabinieri per il sequestro della salma, sarebbe morta a causa di un farmaco che non avrebbe dovuto prendere. Proprio il medicinale le avrebbe scatenato uno shock allergico da cui non si è più ripresa, dopo 8 giorni di ricovero, portandola al decesso.

Banner

La magistratura ha ipotizzato, quindi, il reato di omicidio colposo per l’insegnante di Montespertoli originaria di Belluno.

Mapifin

I risultati dell’autopsia compiuta a Firenze saranno consegnati alla magistratura di Belluno. Erano stati i familiari a segnalare alla procura l’assunzione del farmaco.

 

I commenti sono chiusi.