Luigi Vitali (FI): “Il bullismo a scuola non si combatte con il buonismo”

1  min di lettura

“Spiace constatare che a fronte delle giuste sanzioni a suo tempo annunciate dal dirigente scolastico toscano dove furono filmate azioni di bullismo nei confronti di un docente, per i solito buonismo nostrano, tre dei sei protagonisti sono stati graziati” . Lo ha affermato in una dichiarazione il senatore di Forza Italia Luigi Vitali.

“Non è questo il modo di affrontare il problema quasi che alcuni episodi si possano derubricare a semplici marachelle” Ha continuato il parlamentare che ha concluso” Mi auguro che il neo Ministro dell’Istruzione apra un’indagine sull’accaduto che ha provocato clamore negativo sulle istituzioni scolastiche”, ha aggiunto.

Mapifin
Potrebbe interessarti
I commenti sono chiusi.