Roma: due graduatorie per incarichi di supplenza in asili nido e infanzia

3  min di lettura

Formare due graduatorie finalizzate alla stipula di contratti di lavoro a tempo determinato per gli incarichi di supplenza negli asili nido e nelle scuole dell’infanzia. Con questo obiettivo la Giunta Capitolina ha approvato una Memoria con cui incarica il Dipartimento Organizzazione e Risorse Umane di indire, entro il mese di giugno, due apposite procedure selettive con bando pubblico. La selezione avverra’ sulla base di titoli professionali e di servizio, cui si aggiungeranno prove tecnico-pratiche, nel pieno rispetto di quanto previsto per i concorsi pubblici. Il Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici si occupera’ di definire nel dettaglio le modalita’ e i criteri di gestione delle graduatorie, anche a seguito del confronto con le organizzazioni sindacali. E’ inoltre prevista un’apposita procedura per chi, allo stato attuale, abbia svolto attivita’ di supplenza senza tuttavia essere in possesso del titolo di studio abilitante all’esercizio della professione. Tramite la nuova Scuola di Formazione di Roma Capitale sara’ infatti possibile stipulare intese con le universita’ pubbliche e private affinche’ vengano attivati percorsi per l’abilitazione delle educatrici e delle insegnanti, in particolare tramite l’acquisizione di crediti formativi in virtu’ dell’esperienza professionale maturata. Il Delegato al Personale del Campidoglio Antonio De Santis sottolinea come questa Memoria approvata dalla Giunta si ponga in piena continuita’ con il lavoro impostato dalla Sindaca di Roma Virginia Raggi e dall’Assessora alla Persona, Scuola e Comunita’ Solidale Laura Baldassare che ha gia’ consentito, dall’insediamento di questa Amministrazione, la stabilizzazione di circa 1200 persone tra educatrici e insegnanti negli asili nido e nelle scuole dell’infanzia di Roma Capitale.

I commenti sono chiusi.