Terrore alla primaria: bimbo di 10 anni minaccia con un coltello la compagna di banco

2  min di lettura

Terrore alla primaria, minaccia la compagna di banco con un coltello. Come racconta Il Resto del Carlino è accaduto a Ravenna in una scuola elementare dove un bimbo di appena 10 anni di nazionalità straniera, ha estratto in classe un coltello da cucina e l’ha puntato contro la piccola coetanea.

La maestra, sconvolta, si è precipitata tra i banchi riuscendo ad evitare il peggio. Dopo essersi impossessata dell’arma con una lama da una dozzina di centimetri, ha informato il ds dell’istituto. La bimba, in lacrime e spaventata, è stata tranquillizzata dalle insegnanti. All’origine dell’episodio, scrive il quotidiano, ci sarebbero screzi tra i due compagni di banco.

Mapifin

Sconvolti, naturalmente, i genitori dei bambini che una volta appreso l’accaduto, hanno informato le forze dell’ordine anche se pare che il bambino sia regolarmente in classe. Il fatto è accaduto lo scorso sabato, ma sarebbe emerso soltanto adesso.

Intanto la notizia ha fatto il giro dell’istituto.

Potrebbe interessarti
I commenti sono chiusi.