Sciopero 23 febbraio, la nota del Miur

4  min di lettura

Il Miur ha pubblicato la nota n. 4255 del 05/02/2018, con la quale comunica lo sciopero indetto per il 23 febbraio p.v. e relativo al comparto Istruzione e Ricerca.

Queste le azioni di sciopero previste:

– CUB Scuola Università Ricerca: “Sciopero del personale dirigente, docente, educativo ed Ata della scuola e di tutte/i le lavoratrici/i dei servizi collegati alla scuola”;
– Cobas – Comitati di Base della scuola: “Sciopero per tutto il personale della scuola docente, dirigente ed Ata, di ogni ordine e grado, in Italia e all’estero”;
– Unicobas scuola – Federazione sindacale dei comitati di base: “Sciopero per il comparto scuola, per docenti ed Ata, di ruolo e non”;
– USB PI: “Sciopero nazionale di tutto il personale del comparto scuola, a tempo indeterminato e determinato, area docenti, non docenti e dirigenti, in Italia e all’estero”;
– SGB: “Sciopero del personale docente e ata del settore scuola, di ogni ordine e grado a tempo determinato e indeterminato, in Italia e all’estero”;
– USI Educazione c/o USI AIT (Milano – Via Torricelli 9): “Sciopero per tutto il personale docente, non docente, educativo ed ata”;
– OR.S.A Scuola: “Sciopero nazionale per tutto il personale della scuola, docente ed ata, di ogni ordine e grado”;
– USI SURF (Roma, Largo G.Veratti, 25): “Sciopero nazionale per tutto il personale a tempo indeterminato e determinato , docente e non docente”.

Per la scuola lo sciopero riguarda tutto il personale di ruolo e non.

 

I commenti sono chiusi.