Home News Diplomati magistrale, Fedeli: “La sentenza va applicati, ma dobbiamo calcolare l’impatto. Riunione il 4 gennaio”

Diplomati magistrale, Fedeli: “La sentenza va applicati, ma dobbiamo calcolare l’impatto. Riunione il 4 gennaio”

2 min read
1

“La sentenza va applicata, ma dobbiamo calcolare l’impatto e le conseguenze, per questo ho convocato una riunione per il prossimo 4 gennaio”. Lo afferma il ministro dell’Istruzione, Valeria Fedeli, in un’intervista a Repubblica in merito alla sentenza del Consiglio di Stato sui diplomati magistrali. Sullo sciopero dei docenti della Scuola primaria e dell’infanzia, in programma l’8 gennaio davanti al ministero, “capisco la loro situazione, ma bisogna tenere conto che ci sono pure leggi e regolamenti da rispettare”, commenta Fedeli.

Banner

Nell’intervista il ministro interviene anche sul caso della email inviata dall’ufficio scolastico della Toscana, che ha invitato i presidi a segnalare casi di “abbandoni o prolungate assenze da parte delle studentesse per sospette gravidanze”. La vicenda, partita da una neonata gettata via e trovata morta in una discarica del veneziano il mese scorso, “e’ assurda, stiamo facendo un’indagine per ricostruire cosa sia successo”, dichiara Fedeli, che sottolinea: “oltre che del rispetto della privacy, qui si tratta del rispetto della soggettivita’ delle ragazze”.

Mapifin

“Voglio capire anche cosa e’ successo a monte di quella email, come da un’inchiesta partita dal Veneto si arrivi a chiedere un accertamento cosi’ generico all’Ufficio scolastico della Toscana”, prosegue Fedeli. “In generale mi viene da pensare che non sia possibile commissionare un’indagine a chi non ha la competenza per farla e la Scuola non ce l’ha”.

Comments are closed.