Home Cronaca Minacce a preside Roma: solidarietà da genitori e insegnanti

Minacce a preside Roma: solidarietà da genitori e insegnanti

3 min read
0
Bidelli Scuola 1

 “La lettera anonima di minacce alla preside? Ci stanno lavorando gli inquirenti, non riesco ad immaginare chi possa averla mandata. Un gesto vile ance perche’ nella nostra scuola il confronto c’e’ sempre stato, libero e aperto. Respingiamo e condanniamo con molta forza questo atto, mostrando solidarieta’ alla dirigente per questo”. Lo dice all’ANSA Silvia Acerbi, professoressa e membro del consiglio di istituto del liceo Socrate di Roma.

“Quanto all’organizzazione della scuola spetta squisitamente alla dirigente – continua la docente -. La decisione di accettare tutte le iscrizioni e’ stata presa da lei che e’ la responsabile per legge. A valutarne la bonta’ saranno i suoi diretti superiori. Noi stiamo fronteggiando la situazione di affollamento della scuola cercando, insieme a studenti e genitori, di ridurre al minimo le difficolta’ conseguenti. Siamo costretti ad un organizzazione a rotazione, ovvero abbiamo 38 classi ma le aule sono 33, questo significa che si ruota per usare anche palestre e laboratorio. Ci stiamo muovendo – tutti insieme, docenti, genitori e alunni – per trovare sul territorio spazi aggiuntivi per il prossimo anno scolastico”.

“Piena solidarieta’ alla preside del liceo Socrate. Non sappiamo chi possa esser stato l’autore di questo atto intimidatorio che condanniamo completamente e che ha nociuto anche alla nostra causa. Gli stessi studenti si sono subito dissociati. Nell’ultima assemblea era emersa una linea comune tra alunni, insegnanti e genitori: la richiesta di soluzioni per il sovraffollamento della scuola. Mentre, dunque, ribadiamo la nostra solidarieta’ alla dirigente scolastica, rimaniamo molto critici sulla decisione di aver accettato nella scuola piu’ alunni del possibile senza avere in mano un progetto di ampliamento delle strutture scolastiche. Siamo confortati dal fatto che anche il provveditore del Lazio oggi abbia espresso analoghe perplessita’”. Lo afferma all’ANSA Fabio Giardinetti, genitore del liceo Socrate, del comitato permanente genitori e studenti.

articoli correlati
Altri articoli by Redazione
Altri articoli in Cronaca
Comments are closed.

Check Also

Formazione obbligatoria, le indicazioni per i docenti di sostegno

Lo scorso 8 novembre il Miur ha pubblicato una circolare, la n° 0047777, in cui vengono da…