Home Cronaca Petraglia (Si): “Ancora tante cattedre vacanti, la Fedeli forse non è informata della realtà”

Petraglia (Si): “Ancora tante cattedre vacanti, la Fedeli forse non è informata della realtà”

3 min read
0
petraglia

“La Ministra Fedeli aveva assicurato la fine del caos nella scuola, la copertura di tutte le cattedre e il Governo aveva annunciato a tutti che la ‘Buona Scuola’ sarebbe stata la fine della ‘supplentite’. Eppure, nonostante la Scuola sia cominciata da più di un mese, tante sono le cattedre ancora vacanti, sia su posti normali che sul sostegno”. Così i senatori Alessia Petraglia (SI) e Fabrizio Bocchino (Misto).

“La Ministra Fedeli, – affermano – intervenuta in Commissione, ha sostenuto che le nomine dei supplenti, da parte degli Uffici Scolastici Regionali sono terminate il 12 settembre e che quelle a cura delle istituzioni scolastiche si sono completate tra il 12 e il 20 settembre”. “Forse – aggiungono Petraglia e Bocchino – non è informata dei dati reali perché, solo per citare alcuni esempi, nella Provincia di Firenze mancano 1300 docenti di sostegno e ci sono 168 docenti da nominare sui posti comuni tra la Scuola dell’infanzia e quella primaria, ma sono quasi 1000 nella Scuola media e nella Scuola superiore i professori che mancano all’appello. E ancora, nella Provincia di Roma mancano sui posti comuni dell’infanzia e della primaria 500 docenti da nominare e sul sostegno si è ancora in alto mare”.

“A Palermo – proseguono – mancano circa 400 maestri di sostegno tra infanzia e primaria e 130 cattedre scoperte tra la Scuola media e la Scuola superiore”. “Lasciare i ragazzi disabili senza docente significa non rispettare i diritti di chi ha reali necessità. Il Governo ammetta di aver sbagliato tutto e – concludono – proceda con urgenza all’assunzione a tempo indeterminato del personale Docente e Ata per garantire un normale avvio dell’anno scolastico”.

articoli correlati
Altri articoli by Redazione
Altri articoli in Cronaca
Comments are closed.

Check Also

Meteo: dopo la neve arrivano fulmini e raffiche di vento

Per oggi l’allerta meteo riguarda in particolare Liguria, Emilia e Toscana per le pr…