Home Opinioni Lo sfogo di una mamma su Facebook: “Basta compiti, il pomeriggio si deve giocare”

Lo sfogo di una mamma su Facebook: “Basta compiti, il pomeriggio si deve giocare”

2 min read
0
compiti

Una lettera scritta sul diario della figlia da parte di una mamma e lo sfogo su Facebook sta creando dibattito, la mamma in questione è Anna Santoiemma che ha pensato di giustificare la figlia che non ha fatto i compiti perché dopo 8 ore di scuola ha dedicato il tempo alle attività ricreative e sportive. E’ quanto riporta il sito donnaweb.net.

Da questo sfogo torna a far discutere il tema del troppo lavoro per casa per i piccoli studenti, un tema sentito da parecchi genitori pari a quello dei compiti per le vacanze estive.

Nei commenti non tutti i genitori si dichiarano d’accordo, c’è chi scrive che al contrario sembrerebbe un comportamento negativo da parte del genitore verso il figlio se gli chiedesse di non fare i compiti, magari ridurli un poco, ma non eliminarli del tutto. C’è invece chi solidarizza con la mamma e pensa che sia giusto che dopo tante ore di studio a scuola i bambini abbiano diritto di fare altro come giocare e dedicarsi ad attività sportive.

 

articoli correlati
Altri articoli by Redazione
Altri articoli in Opinioni
Comments are closed.

Check Also

Vacanze di Pasqua: ecco il calendario scolastico

Il calendario scolastico 2017-2018 con relative date delle vacanze di Pasqua 2018 è stato …