Home News Cellulari in classe, in attesa delle linee guida una prof consiglia: “Ok, ma li fornisca il Miur senza social e chat”

Cellulari in classe, in attesa delle linee guida una prof consiglia: “Ok, ma li fornisca il Miur senza social e chat”

1 min read
0

Dopo l’annuncio della Ministra Fedeli circa l’ok all’utilizzo dei cellulari in classe, molti genitori ed insegnanti stanno attendendo con l’ansia la pubblicazione delle linee guida per capire precisamente a cosa si andrà incontro.

In una lettera inviata a Famiglia Cristiana e pubblicata sull’edizione cartacea di oggi, una madre si chiede in che modo un adulto possa essere credibile nel momento in cui dà una determinata indicazione al figlio (non usare il cellulare!) e poi gli consente di fare l’esatto contrario. A rispondere a questa madre preoccupata è la professoressa Maria Gallelli che propone una soluzione interessante per ovviare al problema.

“Ok all’uso dei cellulari come strumento didattico – scrive – magari non personali, forniti dal Ministero, senza social, chat e quant’altro”.

Potrebbe interessarti

Leggi anche

Comments are closed.