Home Cronaca Assunzioni Ata, è emergenza bidelli: coperti solo il 50% dei posti

Assunzioni Ata, è emergenza bidelli: coperti solo il 50% dei posti

2 min read
0
Bidelli Scuola 1

Assunzioni su tutti i fronti scolastici, ma per il personale Ata doveva essere fatto uno sforzo maggiore. Le immissioni nella scuola di nuovi assistenti rappresentano una copertura del 50% dei posti disponibili. A riportare queste cifre il Corriere della Sera, secondo cui l’assunzione di 6260 addetti del personale Ata per il prossimo anno scolastico non riuscirebbe a far fronte agli oltre 12mila posti, per un totale di altri 6mila posti che, quindi, resterebbero scoperti.

“È una vera emergenza- spiega Maddalena Gissi, segretaria della Cisl- che inspiegabilmente viene ignorata: si considerano fondamentali i professori e non gli assistenti che garantiscono l’apertura delle scuole ogni giorno”. Sono quindi pochi anche secondo i sindacati: 761 dirigenti dei servizi generali amministrativi, 1227 assistenti amministrativi, 428 assistenti tecnici, 3655 collaboratori scolastici, 66 cuochi, 60 addetti alle aziende agrarie, 41 guardarobieri e 22 infermieri. Nonostante tutto, come riporta il Corriere, la situazione verrà aggravata anche dalle carenze d’organico.

“Quindi se in una scuola ci sono due bidelli e uno dei due si assenta perché sta male, all’altro toccherà il super lavoro”. Sentenzia la Gissi e non a torto.

articoli correlati
Altri articoli by Redazione
Altri articoli in Cronaca
Comments are closed.

Check Also

Meteo: nuova irruzione artica da venerdì. Temperature in netto calo

Continuerà anche nei prossimi giorni la fase dinamica in Europa come conseguenza del lobo …