Home Notizie dal web La lettera di un maturando ai prof: “Grazie per avermi sostenuto”

La lettera di un maturando ai prof: “Grazie per avermi sostenuto”

2 min read
0
lettera

Ha 19 anni, vive a Borgo San Dalmazzo (provincia di Cuneo), e si è diplomato dopo un percorso lungo e complesso. Marco, iscritto all’Istituto Professionale Statale per il Commercio Sebastiano Grandis di Cuneo, ha indirizzato un pensiero ai proprio insegnanti per ringraziarli di averlo sostenuto. Su di lui hanno pesato difficoltà comunicative e di relazioni, anche con i compagni oltre che con i professori:

“Devo ringraziare il supporto dei miei insegnanti – ci tiene a dire Marco attraverso il sito targatocn-: sono stato coadiuvato nel mio percorso di studi dal professor Ermanno Bracco e dalla professoressa Anna Maria Diomaiuto. Grazie anche alla vicepreside Eliana Lerda. Mi sono stati molto vicini e con loro ho stretto un rapporto umano”.

Le crisi di panico lo avevano quasi bloccato: “In quarta superiore, quando le crisi di ansia stavano prendendo il sopravvento, ho anche pensato di mollare tutto. È stata la spinta dei miei professori a farmi andare avanti e a credere nelle mie capacità. Il giorno dell’orale, dopo aver ricevuto i complimenti degli insegnanti, ad attendermi fuori c’erano i miei genitori. Devo tanto anche a loro. Sono davvero contento di essermi diplomato. Un traguardo impensato cinque anni fa. A dimostrazione che nessun obiettivo è impossibile. Ultimo ma non certo in ordine di importanza l’aiuto di Paolo Briatore un sostegno fondamentale nel mio processo di crescita e maturità”.

articoli correlati
Altri articoli by Redazione
Altri articoli in Notizie dal web
Comments are closed.

Check Also

Ragazzi, mollate il computer e scrivete in corsivo per il bene di anima e cervello. Il rischio è la disgrafia

Un libro che è un appello al ritorno alla scrittura manuale e che è un racconto di come si…