Home Didattica Asti, nasce la scuola tra la natura dove non esistono i compiti a casa

Asti, nasce la scuola tra la natura dove non esistono i compiti a casa

3 min read
0
Bambini nel parco

Nasce a Serravalle d’Asti (frazione di Asti) la prima classe elementare pubblica “democratica e pratica”. E’ un progetto questo, riporta il Corriere della Sera, che vuole provare a dar sfogo alla fantasia dei bambini, immaginando lezioni a contatto con la natura. Una scuola di campagna, in pratica, dove non esistono compiti a casa e dove non ci sono zaini: l’elemento principale è il rispetto. Grazie al sostegno del Comune di Asti e dell’ufficio scolastico provinciale che fornirà nel concreto arredi e servizio di trasporto scolastico che permetterà ai giovanissimi studenti della scuola Rio Crosio di percorrere quei 5 km che li separano dalla scuola. A settembre il progetto prenderà vita.

Una scuola che nasce dal pensiero di un maestro, Giampiero Monaca, che ha confermato l’importanza del luogo come prima cosa:
“Avere la natura a portata di mano è fondamentale – ha spiegato al Corriere della Sera -. Come andassimo tutti i giorni in gita, sarà l’osservazione dell’ambiente a fornirci gli input per le lezioni: si chiama didattica occasionata, cioè lasciare che la natura crei occasioni da cogliere in modo efficace. Non c’è rischio che il programma salti: viene rispettato, ma non con la rigidità dei protocolli scolastici: si impara tutto, ma senza seguire schemi rigidi che finiscono per ingabbiare le menti dei bambini. La scuola ormai è fatta di competenze, più che di programmi”.

Altro perno fondamentale è l’assenza di compiti a casa. Una specie di modello finlandese, insomma, dove gli alunni imparano in classe: “I compiti mettono ancora più in difficoltà chi parte già da una situazione svantaggiosa, a livello sociale o intellettivo – continua Monaca- . Se i bambini si appassionano ad un argomento, sono loro stessi ad approfondire”.

articoli correlati
Altri articoli by Redazione
Altri articoli in Didattica
Comments are closed.

Check Also

Precariato, sul risarcimento del personale di ruolo la Cassazione ci ripensa e rinvia il giudizio

La decisione è legata al fatto che si è in attesa della nuova sentenza della Corte di ‎Giu…