Home Opinioni Scuole aperte d’estate, Ambrosi: “I giorni di scuola sono pochi e le vacanze troppe”

Scuole aperte d’estate, Ambrosi: “I giorni di scuola sono pochi e le vacanze troppe”

3 min read
0
Elisabetta Ambrosi

Scuole aperte anche d’estate, il dibattito prende forma. Il Fatto Quotidiano, attraverso un editoriale di Elisabetta Ambrosi, si schiera in favore del progetto che dovrebbe coinvolgere tutta Italia. Il concetto che passa è che tre mesi di vacanze siano troppi e che addirittura i giorni di studio e di scuola siano pochi.

“Ben venga dunque il dibattito sulle scuole aperte d’estate – scrive l’editorialista -. E ancora prima, quello sull’assurdità di un calendario scolastico che prevede troppi pochi giorni di studio, e non importa che siano le linee guida del Ministero, pochi sono. Non si possono chiudere le scuole a giugno e riaprirle a settembre, perché questa chiusura comporta un peso troppo grande sulle spalle delle famiglie più fragili. Agire per cambiare le cose non sarà facile, ma neanche troppo difficile. Ci vuole intelligenza, capacità di visione, voglia contrastare le diseguaglianze tra studenti. E soprattutto, ovviamente, molti (sicuramente non sprecati) soldi”.

Ambrosi tira in ballo anche i sistemi scolastici esteri e su tutti gli esempi che spiccano sono quelli di Finlandia (riconosciuto come il miglior sistema scolastico mondiale), Francia (che sta provando a far entrare a regime una riforma che era di Hollande) ed infine la Germania (dove le scuole sono aperte nei week end per garantire attività alternative). Un dibattito è necessario perché il rischio è che la scuola diventi un parcheggio di ragazzi per i genitori ed un lavoro eccessivo per i docenti. Il Miur, in ogni caso, non ha ancora fatto sapere come intende attuare Scuole Aperte, e nemmeno con quali insegnanti.

articoli correlati
Altri articoli by Redazione
Altri articoli in Opinioni
Comments are closed.

Check Also

Meteo: Italia resta spezzata in due. Instabile al Centronord, caldo estremo al Sud

Un vasto vortice di bassa pressione centrato sulle Isole Britanniche sta indirizzando dive…