Caserta, bimbo di 4 anni colpito da meningite. Il sindaco chiude due scuole

2  min di lettura

Il sindaco di Caserta Carlo Marino, appreso dall’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta e dall’ospedale Cotugno di Napoli di un sospetto caso di meningite, con un’ordinanza firmata ieri ha disposto per oggi la chiusura in via precauzionale della scuola dell’infanzia di via Benevento e della scuola elementare di via Montale dell’istituto comprensivo ‘Ruggiero’.

“Le notizie sullo stato di salute del bimbo, almeno stamattina, non erano molto incoraggianti – dice il direttore generale dell’Asl di Caserta Mario De Biasio – speriamo che con il passare delle ore la situazione migliori”

Il provvedimento è stato deciso “al fine di evitare qualsiasi rischio per la salute pubblica connesso al sospetto caso di meningite in corso di accertamento”.

I commenti sono chiusi.