Si laurea senza diploma, i giudici confermano la validità della laurea

3  min di lettura

In Italia può accadere di tutto e ne abbiamo sentite di tutti i colori, ma un laureato senza diploma mancava all’appello. Adesso c’è. Per la prima volta nella storia scolastica italiana, infatti,  un ragazzo riesce a laurearsi senza essere in possesso del diploma. Naturalmente una spiegazione c’è, ma è anche essa molto, troppo, italiana. Tutto si svolge lungo l’asse Napoli, meglio Torre del Greco, e Milano e ha inizio il 29 marzo 2013 quando Giorgio (nome di fantasia chiesto dal ragazzo) riesce a conseguire la laurea in legge presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università statale dove si era iscritto alcuni anni prima dopo essersi trasferito dalla campania. Fin qui tutto, più o meno, normale. Ma quando l’ateneo meneghino nel tentativo di ricevere l’attestato originale, ha scoperto che l’istituto scolastico dove si era (?) diplomato il neolaureato non esisteva e che quindi tutta la sua carriera universitaria era da annullare è cominciata un’odissea giudiziaria. Il fatto è che lla scuola superiore Giacomo Leopardi di Torre del Greco, frequentato dal nostro protagonista semplicemente non esisteva più , perché, poco dopo che lo studente si era diplomato, l’istituto è stato travolto da una inchiesta giudiziaria. La procura di Torre Annunziata, infatti, aveva  arrestato 10 persone perchè  creatori di un sistema scolastico parallelo (comprendente varie scuole) che portava a guadagnare soldi con titoli di studio completamente falsi. Quindi niente diploma e niente laurea. Ma il diplomato “fantasma” non ha accettato la decisione dell’Università, basandosi sul fatto che era stato truffato e si è dapprima rivolto al Tar, che ha dato ragione all’ateneo, perchè senza un documento valido, la laurea deve essere annullata, e poi al Consiglio di Stato che ha completamente e definitivamente ribaltato la sentenza. . Il ragazzo senza diploma non poteva sapere di ciò che stava succedendo (il Giacomo Leopardi è stato messo sotto inchiesta

I commenti sono chiusi.